2018

Fondo Sport e Salute in sicurezza
I contributi erogati dal Fondo Sport e Salute in Sicurezza a favore di UISP Sport per tutti Parma hanno sostenuto la realizzazione di Batticuore, progetto dedicato alla sensibilizzazione di studenti, insegnanti e cittadini verso comportamenti responsabili nei confronti della salute e di approccio e pratica del primo soccorso e corretto utilizzo del defibrillatore.
L’adesione al progetto di diverse realtà scolastiche ha rispecchiato l’attenzione sempre più diffusa verso i temi dell’emergenza da parte del mondo della scuola, luogo più adatto per promuovere l’educazione alla salute. Si è rilevata la positività dell’esperienza gestita dal Liceo Scientifico-Sportivo Bertolucci, che ha partecipato al programma di formazione con la cosiddetta classe “pilota”, confermando la validità del coinvolgimento attivo degli studenti nel condurre la formazione anche nei confronti della scuola primaria.
Si è rilevato altresì la significativa opportunità offerta con il progetto che ha proposto un format unico e condiviso da tutti i Centri formativi coinvolti nella proposta di formazione di primo soccorso. I Centri di formazione che hanno partecipato sono: Assistenza Pubblica Parma, Croce Rossa Italiana-Comitato di Parma, Seirs-Croce Gialla Parma, Centro Fifor dell’Azienda Usl di Parma.
La formazione proposta ha previsto: lezioni frontali alternate a simulazioni pratiche in emergenza; il coinvolgimento in prima persona degli alunni, che ha permesso loro di recepire in modo semplice e comprensibile le tecniche di primo intervento. Inoltre, il progetto ha offerto l’opportunità di attivare altri momenti formativi rivolti anche al personale scolastico che ha potuto così partecipare ai corsi di primo soccorso.

Fondo Solidalmente
Con i fondi erogati dalla Fondazione MUNUS tratti dal Fondo Solidalmente a favore della Fondazione Time4Life International, sono stati finanziati parte dei lavori necessari per la costruzione del centro nascite nel villaggio di Gbàda in Benin. Il centro nascite che aprirà in Aprile sarà gratuito e completo di personale formato ed efficiente per tutte le mamme che necessitano, sarà luogo di eventi di sensibilizzazione verso tematiche quali: HIV, HPV, malattie sessualmente trasmissibili al fine di limitarne il più possibile la diffusione nel paese. Verranno fatte brigate mediche ad hoc anche in settori diversi dalla ginecologia ed ostetricia, quali brigate dentistiche, oculistiche e di screening. Sarà presente un ambulatorio per la pianificazione familiare al fine di consentire alle Donne di avere conoscenze corrette su come evitare gravidanze indesiderate.

I contributi erogati dal Fondo Solidalmente a favore di Centro di Aiuto alla vita Parma sono stati destinati a due Progetti Vita presentati e approvati dal CdA dopo la presentazione degli stessi all’assistente sociale di riferimento per due mamme ospiti del Centro. Il Progetto Vita prevede l’erogazione in denaro finalizzata sia a rimuovere alcuni ostacoli materiali che possono rendere una maternità difficile e a risolvere piccole difficoltà contingenti del nucleo famigliare. I progetti sono destinati a donne domiciliate a Parma e provincia. I due Progetti Vita sostenuti prevedono la corresponsione di un assegno mensile di € 200,00 per 9 mesi l’una e di € 250,00 per 12 mesi l’altra. Ad integrazione dei fondi mancanti sono intervenuti altri donatori. La documentazione dell’avvenuta erogazione è testimoniata da documenti controfirmati delle mamme beneficiarie al momento dell’erogazione dei contributi.

I Fondi erogati a favore di Forum Solidarietà Parma hanno contribuito alla realizzazione di DONNE IN CORSA verso il ben-essere e la tutela dei diritti, una manifestazione sportiva benefica non competitiva di 5 km nel centro di Parma, promossa da Forum Solidarietà. Nasce nel 2014 con l’obiettivo di offrire una mattina di sport, benessere e solidarietà a tutta la cittadinanza. DONNE IN CORSA non è una gara. Il nostro pubblico, con la sua presenza, esprime il desiderio di essere al fianco delle associazioni di volontariato che, sul nostro territorio, si impegnano quotidianamente per la tutela della donna. Il messaggio lanciato dall’iniziativa è che il ben-essere della donna è strettamente legato al rispetto dei diritti fondamentali in un’ottica di equità di genere e empowerment. DONNE IN CORSA verso il ben-essere e la tutela dei diritti promuove l’attività fisica come un elemento importante di benessere fisico come prevenzione dei disturbi e delle patologie più comuni dei nostri giorni, e di benessere psicofisico in quanto numerosi studi hanno dimostrato che fare attività fisica rilassa la mente e il corpo e contribuisce ad aumentare l’autostima grazie ad un miglioramento della condizione fisica.  Ma l’iniziativa rappresenta soprattutto un invito a tutte le donne ma soprattutto ai loro compagni, amici, fratelli, padri e mariti ad interrogarsi sulle gravi mancanze esistenti nell’attribuire alle donne pari dignità nella sfera pubblica e in quella privata. La manifestazione, giunta nel 2018 alla sua quinta edizione ha consentito di raccogliere € 7.700 destinati a 5 associazioni del territorio impegnate nella tutela dei diritti delle donne.

Fondo Io Sto con Te
I contributi erogati dal Fondo Io Sto con Te hanno sostenuto il progetto di ospitalità di soccorso per padri separati in un percorso di accoglienza e sostegno innovativo, a impatto sociale diretto e sostenibile, soprattutto in Italia. A seguito di incontri fatti e riflessioni condivise, è stato sviluppato il progetto al fine di evitare che i figli possano perdere la relazione con il proprio padre e che il padre possa perdersi nell’indigenza e nell’isolamento. Ciò che dal 2006, con la Legge n. 54, si è affermato come il diritto alla bigenitorialità dei figli, vorremmo che diventasse realtà. La ricetta che vogliamo percorrere è quella di co-housing con forte valore educativo nei confronti degli ospiti padri e con forte supporto alla socialità dei padri e dei figli. Vogliamo offrire loro accompagnamento, affinché queste persone non si sentano sole, non si chiudano in loro stesse e a fronte del fallimento di un rapporto fondamentale (quello coniugale) possano reagire creando nuove relazioni, nuovi rapporti umani. Questo è il nostro credo: che il fallimento della coppia non significhi anche il fallimento genitoriale e la tutela dei figli riporti all’unità i genitori, seppur non più uniti da legami sentimentali o affettivi tra loro, ma consapevoli della propria responsabilità nei confronti dei figli.

Fondo Gli Schiaretti
Il contributo erogato dal Fondo Gli Schiaretti a favore della Casa della Carità di Gaiano ha contributo alla copertura di alcune spese di gestione ordinaria della Casa, in cui attualmente risiedono 15 persone provenienti da situazioni di emarginazione o solitudine e tre suore, all’interno della comunità parrocchiale di Gaiano. La preziosa erogazione è stata impiegata per regolare utenze e spese correnti di manutenzione e ha contribuito ad alleggerire il bilancio annuale di uscite per la gestione della struttura: sono state saldate due rate della Tassa Rifiuti 2018, una fattura dell’abbonamento del telefono, il rinnovo della polizza di assicurazione del Fiat Ducato che usiamo per trasportare anche gli Ospiti con difficoltà a camminare, una fattura per la manutenzione dell’ascensore.

2017

Fondo Emiliano Fontana
Erogazione di una borsa di studio
Fondo Giacomo Truffelli
Scuola di calcio destinata a profughi, rifugiati e richiedenti asilo
Fondo Sport e Salute in sicurezza
Corsi di formazione rivolti a studenti e sportivi per l’utilizzo di defibrillatori

2016

Fondo Supporti e attrezzature per la popolazione non autosufficiente e disabile
Acquisto pulmino attrezzato per centro diurno Pasubio
Fondo Per Non Dimenticare
Acquisto e allestimento di un’unità mobile dedicata ad attività ricreative e di gioco per bambini residenti in zone colpite da calamità
Fondo Elena
Sostegno economico a famiglie del Comune di Fidenza per le spese di prima necessità
Fondo Guido Ziccardi
Acquisto e ristrutturazione appartamento “sociale”, all’interno di un condominio che sperimenta il co-housing per persone in difficoltà
Fondo Parma Facciamo Squadra
Ristrutturazione di 6 appartamenti di proprietà dei Comuni di Parma e Colorno per accogliere persone in temporanea difficoltà
Fondo Giacomo Truffelli
Progetto teatrale per l’integrazione per persone disabili

2015

Fondo Alluvione 2014
Sostegno economico a famiglie residenti nel Comune di Parma a seguito dell’alluvione del 14 ottobre
Fondo Parma Facciamo Squadra
Fondo di garanzia per il microcredito per persone in difficoltà

2014

Fondo Parma Facciamo Squadra
Acquisto di 4 mezzi di trasporto per aumentare i servizi di mobilità di persone con disabilità e persone anziane

2013

Fondo Parma Facciamo Squadra
Acquisto di generi alimentari di prima necessità per la distribuzione attraverso servizi gratuiti a sostegno di famiglie in temporanea difficoltà