• Le garanzie al donatore [old]

    Grazie ai propri strumenti, la Fondazione di Comunità può offrire ai donatori i seguenti benefici:

    • Semplicità di costituzione di fondi patrimoniali destinati e semplicità di  gestione degli stessi.
    • Possibilità di usufruire dei benefici fiscali collegati alle donazioni.
    • Il donante può stabilire se destinare i propri contributi al patrimonio, alle riserve o alle disponibilità diretta della Fondazione, dei fondi già costituiti o di un proprio fondo.
    • Il donatore stesso o una o più persone da lui individuate possono partecipare attivamente alle decisioni relative alla distribuzione delle rendite del proprio fondo patrimoniale.
    • Si possono donare i beni più diversi nei tempi che meglio rispondono alle esigenze del donante.
    • Viene assicurata l’assistenza e benefici nell’attività di erogazione.
    • La Fondazione garantisce la comunicazione e trasparenza nella gestione delle donazioni e nell’erogazione dei contributi.
    • Attraverso il meccanismo della donazione modale si ha la certezza che la fondazione rispetterà la volontà del donante.
    • La Fondazione di comunità garantisce per sempre il perseguimento degli obiettivi e il rispetto della volontà del donatore, altrimenti, tradirebbe la propria missione e metterebbe a rischio le propria esistenza.
    • Nel caso l’obiettivo originario del fondo non sia più praticabile perché impossibile o inutile, la fondazione è in grado di individuare una soluzione alternativa in grado di rispettare gli obiettivi del donante.
    • La Fondazione di Comunità sostiene le realtà del territorio con erogazioni assegnate principalmente attraverso bandi.