Presentato il Bilancio di Missione 2018

COMUNICATO STAMPA

MUNUS, una comunità che cresce nel dono
Presentato il Bilancio di Missione dell’anno 2018

Parma, 2 luglio 2019 – Nel pomeriggio di ieri si è tenuta, a Palazzo Soragna, la presentazione del Bilancio di Missione dell’anno 2018 della Fondazione di Comunità di Parma.

Giorgio Delsante, presidente: “Il Bilancio Sociale che presentiamo alla Comunità parmense racconta quanto MUNUS, insieme alle persone che più da vicino e direttamente ne accompagnano l’operato, ai promotori dei fondi, ai donatori ed ai beneficiari delle risorse finanziarie raccolte ha compiuto nel corso dell’anno 2018. Narra di una passione, di un impegno, di un operare concreto. Mostra come si è cercato di dare attuazione in modo convinto e costante al valore del dono, della gratuità della solidarietà. Dice di progetti e di eventi che hanno migliorato condizioni di vita e generato coesione sociale, parla di un “già realizzato” ed invita ad esserne orgogliosa tutta la Comunità, pur nella consapevolezza di quanto resta da fare. Molti compagni di viaggio hanno camminato con noi, ci sono stati di stimolo, di aiuto e di orientamento in modi diversi, secondo le loro competenze e le loro possibilità. Desideriamo ringraziarli tutti. Tantissime altre persone, altri numerosissimi organismi, anche istituzionali hanno operato nella nostra provincia per il rafforzamento del bene comune. In questa ampia comunione di intenti e di responsabilità ci sentiamo di dire che la Comunità parmense è divenuta più bella ed ha motivi per guardare al suo futuro con occhi più limpidi e più accoglienti, sempre sostenuti da determinazione, collaborazione e impegno.”

Nel corso del 2018 sono stati attivati 11 nuovi Fondi Patrimoniali Destinati promossi dalla cittadinanza in tutte le sue espressioni: famiglie, gruppi informali, istituzioni, aziende e enti del Terzo Settore.

Clelia Bergonzani – “Sono 11 i nuovi fondi patrimoniali aperti nel corso dell’anno, 11 fondi che raccontano storie di altrettanti promotori animati dalla volontà di impegnarsi per il bene comune e che sono testimonianza di una cittadinanza che nelle sue diverse espressioni, ha trovato, nella fondazione di comunità uno strumento per realizzare i propri obiettivi di solidarietà e sostegno ai bisogni della comunità locale.”

Tra questi citiamo: il Fondo Centro Oncologico, promosso dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ed avente come scopo l’acquisto di tecnologie per la cura dei tumori e l’attivazione di interventi per l’umanizzazione degli spazi di cura; Fondo Storie e personaggi del Novecento, promosso da Chiara Comunicazione scrl ed avente come scopo la realizzazione di un video documentario per testimoniare il ricordo della via di Enzo Sicuri; il Fondo Gli Schiaretti, promosso dalla famiglia Schiaretti ed avente come scopo il sostegno a persone e nuclei familiari bisognosi e/o in stato di disagio; il Fondo Solidalmente, promosso da Davines S.p.A. ed avente come scopo il sostegno a progetti di utilità sociale e di interesse generale; il Fondo Viviamo la Val Noveglia, promosso da esponenti della comunità del Comune di Bardi (PR) ed avente come scopo il sostegno alle opere ed alle iniziative di solidarietà e di sviluppo sociale in quella valle ed all’interno del Comune di Bardi; il Fondo I fisc’en ‘d l’UISP, promosso dall’UISP ed avente come scopo il coordinamento delle erogazioni dei fondi raccolti durante gli eventi organizzati dalla omonima Compagnia dialettale; il Fondo Comunità Colornese, promosso dal Comune di Colorno ed avente come scopo il sostegno a cittadini del Comune di Colorno, in situazioni di disagio socio-economico; il Fondo Parma e la salute mentale, promosso dall’Associazione Itaca (sezione di Parma) allo scopo il dar seguito agli studi ed alle analisi di come a Parma è stata gestita la chiusura degli ospedali psichiatrici; il Fondo Donare per far crescere talenti, promosso dall’Associazione ADAS Albertelli con lo  scopo quello di supportare bambini e ragazzi, appartenenti a famiglie che versano in situazione di disagio economico, sostenendo le spese di iscrizione a scuole ed accademie musicali.

Ad oggi sono 32 i Fondi attivi e coprono numerosi ambiti: infanzia e adolescenza, disabilità, anziani, povertà, cooperazione e migranti, sanità e prevenzione, ambiente, comunità ed emergenze cui è stato aggiunto, nel corso del 2018 la cultura, un ambito che abbiamo ritenuto di valorizzare come elemento di sviluppo di una comunità moderna.

I dettagli di ciascun Fondo sono disponibili sul sito MUNUS www.fondazionemunus.it

La comunità parmense che crede nel valore della donazione e della gratuità e lo sta mettendo in pratica può così guardare al suo futuro con maggior serenità e fiducia. Ciascuno può contribuire a questo.

Maggiori informazioni sull’attività di MUNUS sono disponibili su www.fondazionemunus.it

Ufficio Stampa 347.811.76.10
[email protected]