Una casa per rimanere uniti, il nuovo progetto del Fondo Parma Facciamo Squadra

Cinque appartamenti completamente rimessi a nuovo, sono pronti ad accogliere altrettante famiglie che finalmente potranno tirare il fiato e ripartire da qui. Così il Fondo Parma Facciamo Squadra raccoglie i frutti della campagna 2016. Chiusa ufficialmente lo scorso febbraio, l’edizione poneva al centro l’emergenza abitativa per le famiglie in difficoltà economica. Gli appartamenti, nel patrimonio del Comune di Parma e gestiti da Acer, sono stati ristrutturati con i proventi della campagna.

Arredati grazie al contributo di Ikea Parma, saranno a disposizione del progetto per i prossimi sei anni e, per un tempo limitato a due anni, offriranno un tetto sicuro a famiglie che stanno attraversando un momento difficile, con tutte le potenzialità per superarlo e ritrovare una propria autonomia economica.

A riflettori spenti, le associazioni si sono messe al lavoro per individuare le famiglie e raggiungere l’obbiettivo comune di “dare loro una casa dove restare unite”. E’ stato lanciato un appello ai Poli Sociali Territoriali, a Caritas e ai Punti di Comunità perché segnalassero i nuclei familiari in situazione di fragilità abitativa, famiglie con una buona prospettiva futura, che potessero farcela con una piccola spinta.

Si tratta di famiglie che al momento non hanno la possibilità di pagare un affitto ma hanno bisogno di respirare per riprendersi dalle difficoltà economiche, famiglie il cui livello di bisogno e disagio non è ancora estremo, ma che rischiano di scivolare in una situazione di difficoltà irreversibile.